La Liguria è una regione italiana a statuto ordinario dell’Italia nord-occidentale con capoluogo Genova, a ovest confina con la Francia (regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra). Una iniziativa molto importante è stata quella di voler rilanciare la Liguria e il nord Italia, ampliando i collegamenti con la Francia e creando nuovi collegamenti tra Francia e Liguria. Infatti attivare nuove e più funzionali infrastrutture di collegamento tra la Francia del Sud (Provenza, Costa Azzurra…) e la Liguria può essere un grande motore di sviluppo e di crescita sia economica che culturale. Per non parlare del turismo che sicuramente subirebbe un notevole aumento. L’intenzione quindi non è stata solamente quella di rilanciare la ferrovia che collega Ventimiglia-Nizza-Breil-Cuneo, ma bensì raddoppiare completamente la rete ferroviaria Ventimiglia-Genova.

Thello, un treno per la Francia

Per rendere la Lombardia e la Liguria più vicine alla Costa Azzurra e alla Provenza, è nato un nuovo collegamento ferroviario diretto realizzato da Thello. Infatti con un solo biglietto e senza dover fare nessun cambio di treno a Ventimiglia. Thello è una società italo francese partecipata da Trenitalia che collega già da anni Italia e Francia con servizi di treni notturni che collegano Venezia – Milano – Parigi.

Thello offre soluzioni di viaggio per raggiungere la Francia dall’Italia, con confortevoli collegamenti diretti in treno sia di giorno che di notte. Con Thello si può raggiungere Nizza e Marsiglia e molte altre località della Costa Azzurra con un treno diretto che parte da Milano, Genova e da numerose altre stazioni lombarde e liguri. Questa azienda ferroviaria offre viaggi su confortevoli carrozze climatizzate di prima e seconda classe.

Questi treni fermeranno anche a Pavia, Voghera, Savona, Finale Ligure, Albenga, Alassio, Diano Marina, Imperia, San Remo, Ventimiglia nel territorio italiano. In Francia le stazioni servite saranno invece quelle di Mentone, Monte Carlo, Antibes, Cannes, Saint Raphael, Les Arcs, Tolone, oltre a Nizza Ville e Marsiglia Saint Charles.

Tutti al mare in Costa Azzurra

Questo nuovo collegamento ha sicuramente giovato a tutti quelli che amano trascorrere le vacanze tra la Costa Azzurra e la Liguria. Secondo l’Observatoire du Tourisme de la Côte d’Azur Touroscope, l’Italia è a tutt’oggi il principale mercato estero della Costa Azzurra. I numeri registrati durante l’estate confermano che i cittadini liguri hanno alimentato il turismo della Costa Azzurra, andando a trascorrere le vacanze estive lì, poiché nonostante la costa Ligure sia tra le più belle d’Europa, si sa che per sentirsi in vacanza bisogna mettere qualche chilometro tra casa e la propria meta. Per questo molti dalla Liguria hanno scelto di passare le vacanze in Costa Azzurra.

Tutti al mare in Costa Azzurra
Tutti al mare in Costa Azzurra

Di contro invece i francesi preferiscono la Liguria, le spiagge del Ponente Ligure sono affollate di turisti del Sud della Francia, i nostri stabilimenti balneari sono particolarmente gettonati e promossi a pieni voti. Sotto gli ombrelloni di Ventimiglia, Sanremo, Arma di Taggia e Alassio, in particolare, si sente parlare sempre più spesso l’idioma d’Oltralpe, lingua che i gestori di stabilimenti balneari, negozi e ristoranti di questa parte della Liguria hanno imparato a conoscere così da poter mettere ancor di più a proprio agio la clientela che proviene dalla Francia.

Inoltre altro elemento che sembrerebbe attrarre i francesi è il rapporto qualità/prezzo dei servizi proposti dagli stabili balneari e un’atmosfera meno ‘ingessata’ rispetto a quella della Costa Azzurra. Poi la qualità della ristorazione che offre cibi e vini decisamente all’altezza, questo sicuramente è un punto a suo favore agli occhi dei francesi.